All’interno del SIC/ZPS Bosco della Partecipanza di Trino, le criticità connesse alla diffusione di specie alloctone e all’insorgenza di gravi fitopatologie sono ancora poco conosciute e affrontate. Nonostante siano molte le superfici boscate preservate dall’espansione agricola, l’importazione di flora alloctona e le eccessive ceduazioni lungo le aree periferiche e i viali interni stanno incrementando la diffusione di specie invasive come Robinia e Quercia rossa. Per quest’ultima, pericoloso competitore con le querce autoctone, l’azione C32 prevede l’adozione di uno specifico piano di contenimento ed eradicazione, mirato al censimento e all’abbattimento dei portaseme.

Within the SCI/SPA Bosco della Partecipanza di Trino, criticalities connected to alien invasive species were still little known and managed. Even though the wooded area is still wide and somehow preserved from the agricultural pressures, the introduction of alien flora and the high rates of coppicing are favouring the spreading of alien species as Black locust and Northern red oak. About the latter, action C.3.2 set out a detailed mapping of the distribution and a management plan for its control and eradication in the long term.